Come organizzare un team building di successo

Scritto da Tina Cimmino
il 30 dicembre, 2019
| Categoria: Team Building

Tempo di lettura: 4 minuti
Come si progetta ed organizza un team building di successo? Quali sono le attività che funzionano meglio? Quando è il momento migliore? Quali sono i fattori da prevedere e gli errori da evitare? Per rispondere a queste domande, ecco una serie di consigli per organizzare un team building unico, coinvolgente e indimenticabile.


SCEGLI UNA SQUADRA ORGANIZZATIVA!

team building Anche pianificare la più semplice delle attività di gruppo comporta: responsabilità, tempo, capacità organizzativa, ecc. Per questo, se desideri organizzare un team building di successo, come prima regola ti consiglio di affidarti a una squadra con esperienza nell'event management.

Non si tratta solo di semplice organizzazione. Confrontarti con esperti ti dà la possibilità di costruire un'attività in linea con i tuoi obiettivi ed il settore merceologico, nel rispetto del budget e a misura del numero di partecipanti.

L'esperienza e la conoscenza del mercato fanno davvero la differenza se non vuoi limitarti a far vivere al tuo team una “giornata diversa” ma vuoi ottenere un obiettivo concreto.

La differenza tra una “giornata in compagnia” e il team building, è lo scopo.

 

Qualche esempio?

L'azienda che si è recentemente ampliata nell'organico o che ha effettuato acquisizioni, può creare un evento dedicato alla storia aziendale ed ai suoi valori, così da coinvolgere i neo assunti ed i nuovi colleghi per un più rapido e migliore inserimento.

L’azienda che ha necessità di creare sinergia tra i reparti, perché collaborino attivamente, può scegliere un’attività ludica che mixi le persone, così facendo ci si conosce meglio e si creano quei legami che non nascono quando ci s’incrocia solo alla macchinetta del caffè. Un’attività di questo tipo è la base per collaborazioni positive sul luogo di lavoro!

ORGANIZZA UN TEAM BUILDING PER TUTTI

È fondamentale che il team building sia un'esperienza indimenticabile, ma nel senso più positivo del termine. Questo significa che devi scegliere l’attività in funzione di tutti i partecipanti, delle preferenze condivise e anche delle possibilità fisiche: sicuramente scalare una montagna o pedalare per 100 km al giorno non è per tutti.

Se ti focalizzi solo sull'avventura o sulla “prova estrema” - anche se con il fine nobile di motivare la squadra -, rischi di perdere di vista gli obiettivi finali dell'evento, quali la socializzazione, la formazione e, perché no, anche un po' di sano divertimento.

Cosa accomuna molti team building di successo? In molti casi, l'essere esperienze coinvolgenti e irripetibili, per tutti!

team bulding con regata sul Lago di Garda

Nella top ten, ci sono senza dubbio le attività all'aria aperta - ma con un format originale - o la scoperta del meglio di ogni territorio, come un tour nelle cantine della Valpolicella o una regata sul Lago di Garda.

Tra le attività di team building da fare tutto l’anno, hanno molto successo gli eventi di gamification - utilizzare elementi mutuati dai giochi e tecniche di game design in contesti non ludici. L’attribuzione ai partecipanti di punteggi, livelli e missioni propri dei giochi, porta le persone a modificare il proprio comportamento per raggiungere gli scopi prefissati. Dopotutto, anche se è lavoro, si sa: il sorriso è il modo più leggero e semplice per fare squadra!

In questo caso, una location per eventi gradevole e accogliente farà del tutto dimenticare di essere al coperto e darà valore anche all'evento stesso.

Vuoi avere un quadro completo su come organizzare un evento aziendale di successo? Ecco la check-list che abbiamo preparato per te.

la guida per organizzare un evento aziendale

 

SCEGLI LA LOCATION GIUSTA AL MOMENTO GIUSTO

Il miglior team building è quello stagionale e regionale.

Ogni stagione, ogni mese ha le sue attività ideali: l'autunno e l’inverno sono perfetti per le degustazioni, settembre e giugno per il trekking, l'inizio estate per una biciclettata fino al tramonto e luglio per una regata velica!

Per regalare al tuo team un'esperienza più personale ed evitare il sovraffollamento, ti consiglio di evitare l'altissima stagione come in agosto, preferendo inoltre una giornata o più giornate infrasettimanali piuttosto che il week-end.

Ogni stagione, ogni mese ha le sue attività di team building ideali!

 

Ovviamente è assolutamente vietato il fuori stagione: una regata in pieno inverno con molta probabilità otterrà una partecipazione “gelida” da parte della tua squadra.

Nel caso di team building indoor, invece più che il meteo è importante lo spazio.

A seconda dell’obiettivo aziendale da raggiungere, ovvero dell'idea di svolgimento dell'evento, occorre scegliere gli spazi adatti, le sale di dimensioni adeguate se si tratta di attività “in movimento”, spazi modulari in caso di divisione in più gruppi, ambienti dotati dell'attrezzatura tecnica necessaria, ecc.

 

PIANIFICA UN EVENTO “SINCRONIZZATO”

Scelta l'attività giusta al momento giusto, non ti resta che programmare l'evento di team building. E se lo scopo è rafforzare lo spirito di squadra è bene che il team parta subito sincronizzato e che i partecipanti siano TUTTI pronti al nastro di partenza.

Per esperienza ti suggerisco di prevedere:

  • un orario di ritrovo anticipato, che tenga conto di eventuali ritardi o ritardatari
  • un eventuale transfer collettivo con bus al luogo dell'evento
  • una possibile soluzione di pernottamento precedente o successivo all'attività, qualora la sede lavorativa fosse distante dalla location per il team building.

Per pianificare bene l'evento, ricorda che anche l'attività più rilassante può stancare.

Quindi considera di effettuare pause, momenti di ristoro e “momenti cuscinetto” tra un'esperienza e un'altra, soprattutto se sono previsti dei trasferimenti.

Ora sai quali sono i segreti per organizzare un team building di successo.

Se vuoi qualche idea in più, puoi scoprire alcune delle attività di team building più cool del Lago di Garda, legate agli sport acquatici, alla scoperta del territorio o al magico mondo del vino.

Se invece vuoi avere uno strumento utile per organizzare un evento aziendale nei minimi dettagli, scopri la nostra preziosa check-list.

la guida per organizzare un evento aziendale



Autore

Tina Cimmino

Ufficio MICE
Empatica ed organizzata, saprà rendere reale ogni vostra richiesta per stupire gli ospiti dei vostri eventi.

VEDI I POST DELL’AUTORE >

Categoria: Team Building



Hotel Parchi Del Garda

Ogni evento, un'autentica esperienza

È la nostra filosofia. Da noi troverai un Congress Center esclusivo sul Lago di Garda: grandi spazi, moderni e funzionali, una location ricercata, servizi su misura e professionalità ai massimi livelli, per i tuoi eventi di ogni tipologia e dimensione.

  • 6 sale congressi personalizzabili e brandizzabili con luce naturale e 3 break-out rooms
  • Sala plenaria con capienza fino a 800 posti
  • Foyer e sale per incontri
  • Hotel room per ospitare fino a 700 invitati
  • Un ricco ventaglio di soluzioni post-congress
  • Un team di Event Designer per curare ogni aspetto organizzativo